Discussione:
Il giorno prima del diluvio
(troppo vecchio per rispondere)
TheSpaceCowboy
2005-07-13 13:33:36 UTC
Permalink
Non sembra anche a voi?
Pochissimi post, nessun Chiacchio qualsiasi che esterni...
Insomma ognuno sembra in altre faccende affaccendato ma, in fondo in fondo, il
pensiero si proietta a quelle che saranno le decisioni di domani della
Coavisoc.

Ammesso e non concesso che ne fanno fuori 4 su 4... comunque non ci sono gli
spazi "regolamentari" per un nostro ripescaggio, o mi sbaglio?
E allora di cosa stiamo parlando?
E allora perché stiamo in fremente attesa?

Forse perché, a prescindere dal ripescaggio del Napoli, c'é in ognuno di noi
il sottile piacere di gufare, di dire "ma vediamo se a questi gli fanno fare
la stessa fine nostra"...é cosí o no?

Vi saluto.
Luca.
Darmstadt.
Germania.
--
Inviato da Newsgate.Localinfo.IT Web Service
http://newsgate.localinfo.it
Great Teacher Onizuka
2005-07-13 13:57:33 UTC
Permalink
Post by TheSpaceCowboy
Non sembra anche a voi?
Pochissimi post, nessun Chiacchio qualsiasi che esterni...
Insomma ognuno sembra in altre faccende affaccendato ma, in fondo in fondo, il
pensiero si proietta a quelle che saranno le decisioni di domani della
Coavisoc.
Ammesso e non concesso che ne fanno fuori 4 su 4... comunque non ci sono gli
spazi "regolamentari" per un nostro ripescaggio, o mi sbaglio?
E allora di cosa stiamo parlando?
E allora perché stiamo in fremente attesa?
Forse perché, a prescindere dal ripescaggio del Napoli, c'é in ognuno di noi
il sottile piacere di gufare, di dire "ma vediamo se a questi gli fanno fare
la stessa fine nostra"...é cosí o no?
personalmente ormai è dalla fine dei play-off che sono convinto che sarà
serie C
Post by TheSpaceCowboy
Vi saluto.
Luca.
Darmstadt.
Germania.
dove si trova Darmstadt?
:-/
--
Great Teacher Onizuka
Post by TheSpaceCowboy
il napoli vince con un tiro in porta
Jasueiraaaaaaaaaaa Jasueiraaaaaaaaaaaa
A E I O U ipsilon
A E I O U ipsilon
A E I O U ipsilon
Brigitte Bardot Bardò
Brigitte Bardot Bardò
La La La La La Lalalalalalalalalàààààààààà
e vai con il treninoooooooooooooooooooo!!!!!!
L'AIRONE
TheSpaceCowboy
2005-07-13 13:44:55 UTC
Permalink
Post by Great Teacher Onizuka
dove si trova Darmstadt?
:-/
A 25Km da Francoforte
--
Inviato da Newsgate.Localinfo.IT Web Service
http://newsgate.localinfo.it
Great Teacher Onizuka
2005-07-13 14:23:35 UTC
Permalink
Post by TheSpaceCowboy
Post by Great Teacher Onizuka
dove si trova Darmstadt?
:-/
A 25Km da Francoforte
allora tutti a casa tua per i mondiali 2006!!!
:DDD
--
Great Teacher Onizuka
Post by TheSpaceCowboy
il napoli vince con un tiro in porta
Jasueiraaaaaaaaaaa Jasueiraaaaaaaaaaaa
A E I O U ipsilon
A E I O U ipsilon
A E I O U ipsilon
Brigitte Bardot Bardò
Brigitte Bardot Bardò
La La La La La Lalalalalalalalalàààààààààà
e vai con il treninoooooooooooooooooooo!!!!!!
L'AIRONE
Eugenio
2005-07-13 18:59:43 UTC
Permalink
Nel
Post by TheSpaceCowboy
Post by Great Teacher Onizuka
dove si trova Darmstadt?
:-/
A 25Km da Francoforte
Ci sono stato una volta a Darmstadt!!!
Bel posticino
Enzo Diomedeo
2005-07-13 14:14:10 UTC
Permalink
Post by TheSpaceCowboy
Ammesso e non concesso che ne fanno fuori 4 su 4... comunque non ci sono gli
spazi "regolamentari" per un nostro ripescaggio, o mi sbaglio?
Se ne fanno fuori 4 siamo in B. Il Lodo Petrucci resta una buffonata ad
uso e consumo di chi ha interesse a far sì che le squadre in questione
(toro in primis) falliscano: ma sarà inapplicabile. Tra l'altro il Messina
non dovrebbe neanche averne diritto...

Ad ogni modo il punto non è questo: il fatto è che difficilmente qualcuna
di queste quattro non verrà iscritta. Io dico che faran fuori solo il
Perugia, giusto perchè c'è Gaucci.

Le nostre uniche speranze di ripescaggio sono in un allargamento del
torneo di serie B. E DeLa e Marino lo sanno. E sanno anche che, molto
probabilmente, questo avverrà.

insomma, tutto sommato, domani non si deciderà proprio niente :)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Headlong
2005-07-13 15:04:30 UTC
Permalink
Post by TheSpaceCowboy
Non sembra anche a voi?
Pochissimi post, nessun Chiacchio qualsiasi che esterni...
Insomma ognuno sembra in altre faccende affaccendato ma, in fondo in fondo, il
pensiero si proietta a quelle che saranno le decisioni di domani della
Coavisoc.
Ammesso e non concesso che ne fanno fuori 4 su 4... comunque non ci sono gli
spazi "regolamentari" per un nostro ripescaggio, o mi sbaglio?
E allora di cosa stiamo parlando?
E allora perché stiamo in fremente attesa?
Forse perché, a prescindere dal ripescaggio del Napoli, c'é in ognuno di noi
il sottile piacere di gufare, di dire "ma vediamo se a questi gli fanno fare
la stessa fine nostra"...é cosí o no?
Vi saluto.
Luca.
Darmstadt.
Germania.
ti riassumo brevemente come la penso io e come (credo) stiano realmente i
fatti:
Se falliscono le 4, 3 partiranno dalla C1 se tutto va bene (per loro) e
solo il Toro potrebbe ottenere il Lodo Petrucci con ripartenza in B, solo
che il neo-Toro dovrebbe costituirsi e chiedere il Lodo prima del 15,
altrimenti la B sarà a 23 squadre, in virtù di questo al Napoli ne
basterebbero 4, aggiungiamoci pure che con la divisione della Lega di A e
B in due leghe (con la conseguente perdita da parte della B della
mutualità) porterà, probabilmente, ad una B composta da 2 gironi, con
l'aggiunta di quelle poche società di serie C1 che si sono salvate.
Personalmente credo che cmq domani, con la sicura esclusione delle 4 in
crisi, il Napoli sarà praticamente in B e bisognerà aspettare il 15 per
ottenere l'ufficialità ;-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Luca
2005-07-13 15:16:21 UTC
Permalink
Post by Headlong
Post by TheSpaceCowboy
Non sembra anche a voi?
Pochissimi post, nessun Chiacchio qualsiasi che esterni...
Insomma ognuno sembra in altre faccende affaccendato ma, in fondo in
fondo,
Post by Headlong
il
Post by TheSpaceCowboy
pensiero si proietta a quelle che saranno le decisioni di domani della
Coavisoc.
Ammesso e non concesso che ne fanno fuori 4 su 4... comunque non ci sono gli
spazi "regolamentari" per un nostro ripescaggio, o mi sbaglio?
E allora di cosa stiamo parlando?
E allora perché stiamo in fremente attesa?
Forse perché, a prescindere dal ripescaggio del Napoli, c'é in ognuno di noi
il sottile piacere di gufare, di dire "ma vediamo se a questi gli fanno fare
la stessa fine nostra"...é cosí o no?
Vi saluto.
Luca.
Darmstadt.
Germania.
ti riassumo brevemente come la penso io e come (credo) stiano realmente i
Se falliscono le 4, 3 partiranno dalla C1 se tutto va bene (per loro) e
solo il Toro potrebbe ottenere il Lodo Petrucci con ripartenza in B, solo
che il neo-Toro dovrebbe costituirsi e chiedere il Lodo prima del 15,
altrimenti la B sarà a 23 squadre, in virtù di questo al Napoli ne
basterebbero 4, aggiungiamoci pure che con la divisione della Lega di A e
B in due leghe (con la conseguente perdita da parte della B della
mutualità) porterà, probabilmente, ad una B composta da 2 gironi, con
l'aggiunta di quelle poche società di serie C1 che si sono salvate.
Personalmente credo che cmq domani, con la sicura esclusione delle 4 in
crisi, il Napoli sarà praticamente in B e bisognerà aspettare il 15 per
ottenere l'ufficialità ;-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
ma le squadre di cui si parla sono state ufficialmente dichiarate a rischio
o sono solo le piu' note?nn è che ce ne sono di piu' o almeno un altra di B
da quello che si diceva nessuno poteva iscriversi ora tutto il calcio è
ok?allora di che crisi parla zamparini
mah sempre + confuso
Headlong
2005-07-13 15:39:59 UTC
Permalink
Post by Luca
ma le squadre di cui si parla sono state ufficialmente dichiarate a rischio
o sono solo le piu' note?nn è che ce ne sono di piu' o almeno un altra di B
da quello che si diceva nessuno poteva iscriversi ora tutto il calcio è
ok?allora di che crisi parla zamparini
mah sempre + confuso
la crisi c'è ed è spaventosa, per iscriversi si avevano 3 strade (oltre al
pagare gli stipendi e ricapitalizzare che un MUST) per il problmea Irpef:
1) Pagare l'Irpef (pochi l'hanno fatto)
2) Fare un accordo con il Fisco (solo la LAzio)
3) Fare una fideiussione che garantisca il pagamento.

Ora: chi ha scelto il punto 1 e il punto 2, sta OK, chi ha scelto il punto
3 ha solo rinviato la condanna, visto che i debiti col Fisco dovranno
essere pagati e prima o poi si arriverà all'estate in cui la squadra X,
che ha ottenuto sempre la fideiussione, ha tanti di quei debiti col fisco
che nessuno gli farà una fideiussione e allora.... bye bye.
Penso che ogni estate (per 5 o 6 anni) vedremo 4/5 squadre tra A e B che
non si iscriveranno.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Luca
2005-07-13 15:46:10 UTC
Permalink
Post by Headlong
Post by Luca
ma le squadre di cui si parla sono state ufficialmente dichiarate a rischio
o sono solo le piu' note?nn è che ce ne sono di piu' o almeno un altra di B
da quello che si diceva nessuno poteva iscriversi ora tutto il calcio è
ok?allora di che crisi parla zamparini
mah sempre + confuso
la crisi c'è ed è spaventosa, per iscriversi si avevano 3 strade (oltre al
1) Pagare l'Irpef (pochi l'hanno fatto)
2) Fare un accordo con il Fisco (solo la LAzio)
3) Fare una fideiussione che garantisca il pagamento.
Ora: chi ha scelto il punto 1 e il punto 2, sta OK, chi ha scelto il punto
3 ha solo rinviato la condanna, visto che i debiti col Fisco dovranno
essere pagati e prima o poi si arriverà all'estate in cui la squadra X,
che ha ottenuto sempre la fideiussione, ha tanti di quei debiti col fisco
che nessuno gli farà una fideiussione e allora.... bye bye.
Penso che ogni estate (per 5 o 6 anni) vedremo 4/5 squadre tra A e B che
non si iscriveranno.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
SI HO MA QUESTE SQUADRE MESSINA ECC.. sono quelle che hanno detto la covisoc
e la lega o ci potrebbero essere altri club perchè sono solo i casi piu'
disperati e quindi si potrebbe sperare
rimuda
2005-07-13 19:13:15 UTC
Permalink
On 13/7/05 2:33 pm, in article
Post by TheSpaceCowboy
Non sembra anche a voi?
Germania.
diluvio?!

Carattere fisso - Carattere giustificato

rimuda   19 Giu 12:36     mostra opzioni
Newsgroup: it.arti.scrivere
Da: rimuda <***@blueyonder.co.uk> - Trova messaggi di questo autore
Data: Sun, 19 Jun 2005 11:36:09 GMT
Locale: Dom 19 Giu 2005 12:36
Oggetto: Una giornata di carta filigranata
Rispondi | Rispondi all'autore | Inoltra | Stampa| Visualizza thread| Mostra
originale | Elimina | Segnala illeciti


Riccardomustodario

Una giornata di carta filigranata
Episodio unico

Pronto come stai ti volevo chiedere di ricondurmi nel pensiero di quella
volta che c'incontrammo in fondo al mare. - Mi chiedi cosa fosse questo
rumore? - Sta piovendo e la pioggia rimbalza forte sull'ombrello - in strada
non c'è quasi nessuno - il pullman tarda a giungere e la
fermata a richiesta è senza pensilina - sono in ammollo, immerso nellacqua,
come quella volta che mi salvasti in fondo al mare. - Molti anni da quel
giorno son trascorsi ed ogni volta che piove, ancora mi chiedo come potei
sprofondare fino a quel punto - non mica la barca faceva acqua da tutte le
parti e poi il tappo era ben saldo sotto pressione. - Certo: i natanti
tradizionali sono ben diversi da quelli in vetroresina, hanno bisogno di più
attenzioni, il rimessaggio per loro prevede anche il sommerso, per qualche
giorno sono adagiati sul fondo con lapice a pelo d'acqua, per tale motivo,
come tintinnio di goccia schizzata sul telo, il legno gonfiandosi fa corpo
compatto con il catrame, infine la barca viene tirata in secca ed
asciugandosi incastra i suoi legni. Mi chiedi se data la situazione della
pioggia che viene giù a catinelle, e forte scorre via veloce lungo i bordi
della strada, non sia il caso immaginarmi declinato come una rosa, piuttosto
temere che le scarpe simbarchino a vela latina da rosa rosae rosae rosam
rosa rosa che si esprime nel giardino imperiosa il giorno dopo linnaffiata?
- Ablativo è un tempo di un passato comunicativo: in me " Rosae " così
intense come nel libro cuore si superano distanze oceaniche, in un baleno si
è dall'Appennino alle Ande ed io sto ancora qua, alla fermata a richiesta
con l'ombrello in mano, chiedendomi dove stessi andando quella volta che mi
salvasti in fondo al mare.- No! - Dai, non fare così! - Che senso potrebbe
avere assicurarmi attualmente, se su quel pensiero scivolato ero già stato
archiviato di mascara e belletti impastato, da versi e non, trovati e letti
nella bottiglia dei miei scritti sprofondati in fondo al mare - non avevo
alcuna pretesa di lavarmi la faccia con l'acqua di mare salmastra ed anche
spingendomi più oltre il parapetto, ugualmente non sarei sprofondato - so
nuotare - o forse volevo sali minerali per il viso stipati tra le alghe in
fondo al mare?. - Rosa dal ponte scivolata, caduta in acqua, sulle onde
cullata oltre la schiumosa scia dallelica agitata e tornata la calma
aggiungi fiera" I petali in faccia mi donano " carezzano il viso, fan
crescere bene i peli, che la vogliono fare in barba, alle macchie solari!.
   - Ieri andai laddove la circolazione dei liquidi interni del mio corpo
saffogò strozzata, per dei tappi che s'erano formati agli incroci, nei
cunicoli, occludendo il passaggio, grazie ai ponti riattivato. - Lì,
veramente sprofondai strano, le forze circolatorie tutte, convogliarono in
un solo punto, unico centrale, da un'arteria all'altra giunsero i flussi in
accelerazione, rimbalzando repentinamente allostruzione urtando si
mischiavano in un groviglio di direzioni che mentre convogliavano se ne
scappavano dal centro: il cuore! - Ebbi l'impressione, così, blandendomi nel
verso del loro flusso accompagnando, che se fossi andato contro corrente,
sarei bello e partito in quellistante. - Restare a galla per paura di
sprofondare? - Nel giardino dellospedale fotografai la statua di una
Regina, bella, orgogliosa, sul tamburo del bronzo si legge: Lupus in S
fabula est.- Tra i reparti ed il verde, cè uno spazio sul capo aperto con
una curiosa rete proteggi teste da uccelli caduti in volo - un pennuto
stecchito è ben visibile tra gli intrecci della recinzione aerea, senza la
quale un volatile, precipitando all'improvviso davanti ai piedi di un
paziente potrebbe causare S non lo so, nel reparto crepacuore, mentre per
sopravvivere si ha bisogno di poetare a punto di forza " Motorizzato spento
il cuore sento scende cima pensiero sessuale in cerca di rima " bisogna
stare calmi, nellattesa di tempi migliori, altrimenti si schiatta, fu la
parola d'ordine in pronto soccorso e qualcun altro in corridoio suggerì che
è meglio dimenticare gli appetiti sessuali trasmessi dalla topolona che
mintrattenne, proprio nella cabina, quella lì coperta, che senza velo si
vedeva dal letto dell'ospedale - ma come passeggiava bene!. - Qualche anno o
forse più, era passato da quel dì, e quanto tempo ci volle prima
d'incontrarne una così giusta, di quelle che sanno camminare bene sulle
uova, sculettando senza far rumor nel paniere - ricordo la posizione che
assunse e perché non rimasi a guardarmi allo specchio preferendo osservare
lei e la sua faccia quasi bocconi sul sifone, oltre le gambe visiva. -
Peccato che cogliendo il suo sguardo, lei si sentisse quasi scoperta, da
tipa in cerca dei suoi intendi, che a quel punto non seppi più leggere
andando al pensiero precedente, allorquando vedendo lo specchio, ricordai la
mia amica regista assicurarmi d'impazzire per le espressioni maniacali che
sapevo assumere, esempio che si può leggere sul dipinto dellautoritratto
mio dagli occhi buca schermo e con bocca panoramica Golfo Vesuvio.- Uscimmo
dalla cabina e lei mi confidò che non era dai facili costumi di professione,
ma in cerca daltra ricchezza andava, e scomparve entrando in un tabaccaio.-
Qualche giorno dopo, c'èra sul quotidiano sportivo, una tale vicino ad un
cancello pubblicitario che sembrava lei e se fosse compagnia bella che
voleva spacciarsi per ella o lei per essa già sapendo, atteggiandosi e
dandosi importanza di conoscermi, poco conta oggi per me, con le Finanziarie
del Dissenso super sgamate, al punto che non possono più speculare su di me
tutt'insieme all'infuori di me senza che non si sappia di ognuno ogni cosa
daltri e sempre in funzione di me così come si spacciano, persino è noto,
quanto ci guadagni lo speculatore di turno e con lui tutti gli altri in
associazione - purtroppo quest'è, ancora oggi - ahimè! - S E quel tale
grande, cui non ricordo il nome dichiarava solenne: noi scrittori scriviamo
sempre lo stesso libro!.- A me fa impazzire il tema desistenza al di sopra
della stessa: secolare, reale, non perché genio che resta testimone di un
tempo tramandato ai posteri, bensì vivo e vegeto come potenza intellettuale
che muove il mondo della conoscenza.- Sedate ogni istinto sessuale o voi che
entrate, vuolsi così colà ove si puote, indi poscia e più non dimandate, ciò
avevo l'impressione di leggere sulla porta dell'ospedale che dava sul
giardino quando il giorno dopo mi ci recai con un amico ed il giorno dopo
ancora, treni furiosi impazzavano oltre binario, sì come toro che il capo
non china: Porcospino! - Sei tu porco - sei tu spino - chi sei tu dunque -
porco spy no - vaffanculo - muori e il saprai, scriveva l'Alfieri - voglio
campa' e nun me movo acca'!. - Figurarsi mai in ospedale, quando lo
psicologo dichiarava che mi stava osservando da due giorni e non mi aveva
mai visto fermo e se avessi continuato a muovermi su quella falsariga
comportamentale, sarei andato al Creatore anzitempo, nella condizione in cui
il mio cuore si trovava - inutile aggiungere che qualche giorno prima ero
salito fin su, con buona lena avevo scalato i quattro piani del nosocomio,
mentre il mio amico, dieci anni e più giovane di me arrancava per le scale,
probabilmente - Resta lamarezza di non aver superato il test sul nastro
rotante - peccato - proprio lì tutte le forze si dimostrarono avverse,
iniziarono ad opporre resistenza e come nella polvere della valle degli
eserciti allo sbando, sentivo le mie cellule battagliere ammainare i loro
vessilli, costatando che erano tutti contro di me, a far la conta delle loro
interpretazioni errate sui miei scritti, del tempo perso in chiacchiere,
piuttosto che migliorare la qualità del corpo umano, per indi poi reclamare
lo squarcio del mio petto al patibolo, prostrato, dopo una resistenza di
quaranta giorni, per il ritorno a casa medicato, annunciato da tricchi
tracchi e botte a muro che si libravano nell'aria, dalla case fuori la
finestra della stanza, dove avevo il mio letto d'infermo, prima che lasciai
l'ospedale.alla ricerca di un perché che non gli tornava.
E c'è chi crede che sia stato vittima di fenomeni straniti, cioè linsieme
degli stratagemmi perpetuati dagli indiavolati ad uso e consumo di uno
stregone al di sopra di ogni sospetto, e per vedere se è vero, questi
continuano a spingere, favorendo squallide speculazioni, continuando a
prestare il fianco ad esercizi laseromaniaci errati, mentre gli armamenti
curativi, capaci di ridarci lAlighieri che scende dal suo piedistallo
marmoreo per apprestarsi al comizio sermone, mettendo alla prova la nostra
dimensione terrena, distesa tra il bene ed il male ed una cosa nel mezzo,
non bene identificata, chiamata purgatorio, nicchia, sì come le scienze
eccelse ugualmente riposano in attesa di avanzare le loro tecnologie medico
terapeutiche, le quali non riescono ad esprimersi senza prima passare al
vaglio attraverso i cannoni. - Bisogna agire di conseguenza, ed evitare che
questi individui dal comportamento equivoco, non proliferino - costoro non
si preoccupano affatto devitare il disgregamento intellettuale e sociale
cui assistiamo quotidianamente, anzi si glorificano, stupiditi che Dio
interpreti un ruolo sempre più Alieno, per averli creati completamente
sbagliati, specialmente dal punto di vista di Verità che ci fa sulla terra,
divisi e diversi.
Senza mettere che quando subentrano gli spiritualisti dellavanguardia
dellidiozia, è gioco forza dellAutorità consegnare tutto il bagaglio al
prete, responsabile dellanima di zona, così come vuole la chiarezza
costituzionale, quindi Addio grazia e benefici di lavoro svolto nellosanna
di Dio, per se stessi prima e la società poi, in quanto è agli altri che
bisogna pensare prima che a se stessi, così come vuole il credo sociale al
servizio degli altri per la miseria che io non comprende. -
Perché non insieme? - Non sempre il tempo la beltà cancella, asseriva il
poeta famoso sublimando il verso ad onta dello specchio ed io voglio a mammà
e papà unaltra volta - di fronte ai beni più cari sono oltremodo geloso,
quasi egoista - i ricordi non mi bastano - purtroppo la comunitå quando si
piglia un fatto si dimentica chi ha partorito loriginale da premiare per
tale intuizione, infatti, spesso vediamo presentarsi nuove facce politiche
di successo che balzano dal nulla, con un bagaglio dintrallazzi chissà dove
pescati.
Pronto sei ancora in linea ciao come stai volevo chiederti di quella
volta che c'incontrammo negli abissi - avevo una voglia d'ASmare
enorme e più aprivo la bocca e più mi sentivo affogare.
   Mi chiedi come mai fossi ritornato nell'ospedale? - Per la verità la
visita da guarito era in programma da un pezzo, non ricordavo la scritta
interessante alla statua nel cortile e volevo anche fotografare il mausoleo,
le ultime volte che sono passato da quelle parti è stato sempre di notte.-
Ieri poi, dovevo andare a visitare le agenzie artistiche, come mi era stato
consigliato la settimana scorsa dal mio Adviser e manco a farla apposta, gli
indirizzi cadevano proprio da quelle parti, quindi arrivando in zona di
primo mattino, bene ho pensato di farmi una capatina in giardino. - Ora non
mi ricordo se prima o dopo sia passato davanti alla Galleria, quella bella
sai, dove dopo un party, la tipa che mi seguiva, pervenuta alla sala
convegno, si beccò l'applauso restando dincanto a chiedersi semmai il
battimani fosse scaturito da un mio accordo culturale. - Sono giunto su in
alto, seguendo il percorso alternativo, almeno credo, visto che la
sorvegliante della sala dal pavimento bianco mi è venuta incontro tanto
sorridente quanto allarmata, così mè apparsa appena lho intravista e me
sono accorto che talera, senza nulla poter fare, ero già quasi al centro
della sala, a vederla mi sono bloccato sul passo andato, con le mani sospese
nellaria che avrebbero potuto dare una mossa girevole, alluovo rotante
intorno al pistone, si'come ballerina di terza fila, in arte
spogliarellista.- La sbrogliante dalle mani intrecciate, gesticolava per
farmi muovere - non capivo! - Decodificati i suoi significati, mi rendevo
conto che avrebbe preferito mi togliessi le scarpe in fretta, cosa che ho
fatto dopo aver mente locato, con volto chino a rimirar il pavimento
laccato, oltre la pelle delle calzature, senza andare alle suole dal disegno
gommato lasciato in penombra sullimpiantito, soffermandomi sul se,
eventualmente valesse la pena spingersi fino a tanto: metti che il calzino
si presentasse con buchino al formaggio?.- Ancora un attimo lì, con la
faccia perplessa, rimasto immobile proprio là, dove mi si è rivolta
preoccupata. - L'uovo S Follacchio al tegamino S Oddio! - Le ho detto di
Virgilio e del suo guscio nelle secrete di Castel dell'Ovo e se il prodotto
del pennuto scompare o qualcosa del genere, che ora non mi ricordo, è
disgrazia, come quella volta che la Regina Giovanna S forse non si tolse le
scarpe S ed acchiappò un piede del ciuccio e morì squartata - la prego
signorina, dove posso accomodarmi, per sciogliermi subito da questa posa
mimata librandomi dai miei calzari? - Scalzo, stando seduto dall'altro lato,
pronto per uscire, le ho infilate di nuovo dopo poco, allorquando mi sono
reso conto dov'ero controcorrente - mi sono guardato bene dal traversare
unaltra volta la sala, pensando al Castello ed a quella volta che
sprofondai in mezzo al mare, mentre la precedente m'ero trovato tra le
acque, con la barca sulla bianca pietra levigata dallonde allombra del
carcere di Procida - Nettuno col suo tridente madagiava sullo scoglio,
mentre dall'alto i prigionieri realizzavano la libertà perduta di un passo
al di fuori del suo cammino, dellerrore di un adulto nel suo pulcino dal
pelo irto in fronte S e, e ,e qual è lerrore se non quello di aver mai
usato la brillantina come garantivano in Carosello ai tempi del mondo
fanfare è tutto più bello? - A volte si commettono ragazzate da galera e là
passa la notte se si dimenticano i documenti con una banda particolare in
macchina. - Continuando nella ricerca dellagente, passando davanti
all'androne di un famoso mercatino coperto, ivi sono entrato e come mi
capita ogni volta, scioccamente mi sono chiesto: perché noi italiani
pensiamo sempre al mercatino, quando notiamo pezze sulle bancarelle? - A
volte non è il caso, specialmente nel luogo in questione come in questa
circostanza, grande a dir poco quanto uno stadio, enorme in definitiva, e
come può essere considerato tale un mercato, se non considerando che il
forgiarsi di diminutivo fa più scicchetino, specialmente nei giorni feriali.
- Tuffando lo sguardo qua là, mi sono imbattuto in un album cellofanato, con
tanti foglietti filigranati, provenienti da tutte le parti del mondo, le più
disparate. - Carta moneta autentica, stupenda, al di sopra dogni sospetto
di contraffazione catalogata. - Osservando il design dei vari fogli
variopinti, ho avuto l‘impressione di trovarmi immerso con la testa
nell'inferno delle guerre del poter mondiale " Ecco " il vero lato del
diavolo ho esclamato, ovunque lo si legge, in presenza di valori, comanche
nei miei quadri, ogni qual volta esprimo qualcosa che dia adito ad un segno
nuovo, il mondo delle spie, su di esso azzuffa, la bramosia della libidine
del suo possesso S nel mentre un pullman chiudeva i battenti, sono saltato
a
volo e giunto al centro avevo già il lavoro programmato: durante il tragitto
ho iniziato a scrivere l'inizio di questa storia e mi piaceva impegnarmi
perché con il bus in movimento, è impresa ardua riuscire a stendere sul
foglio parole senza sussulti, specialmente con una punta grafica super
sottile spessore zero cinque e mi sono compiaciuto con me stesso, costatando
una volta sceso dal mezzo traballante, che ero riuscito benissimo nel mio
intento. - Tutto era scritto in modo chiaro!. - Passando davanti ad un
banchetto politicizzato, dove erano esposte fotografie danimaletti vittime
della vivisezione per ricerche scientifiche, sono partiti gli occhiali, poco
dopo, giunto al centro pilota di tutte le agenzie artistiche, ho saputo,
come temevo prima d'iniziare l'avventurosa ricerca che rappresentanti di
pittori non esistono.- Ero in fila alla reception, quando ho sentito gli
occhiali lenti sul naso - peccato! - Ho esclamato, scoprendo che si erano
rotti e subito il pensiero è andato alla scimmia con i punti di sutura alle
sopracciglia, vista poco prima sul depliant, esposta in strada. - Il mondo
non vede là dove la gente non guarda - perché mettere in funzione ½ La
fattoria telata ½ per dipinti che non trovano l'interesse meritato, data
lattuale latitanza di mercato? - E resto uguale, a guardare gli occhiali
con uno stecchetto spezzato, pensando a com'erano belli, a chi me li ha
fatti trovare, quasi gratis ed ora sentivo costui che si divertita a
pilotare l'injucio dell'artista alla ricerca di un manager del prodotto
visivo, tanto capace quanto spettacolare che non sta in gala, altrimenti in
giro, tutta la giornata con la travel card, l'avrei scovato!.
   Sono tornato a casa e dopo cena sono uscito di nuovo, la tessera
giornaliera valevole per i mezzi pubblici, fatta nella mattinata
s'annunciava particolare - il tipo alla biglietteria, doveva essere alla sua
prima esperienza daddetto ad uno sportello pubblico e dopo quasi un quarto
d'ora di fila pazzasca, ho ricevuto un bigliettogeno non valido per la prima
zona e sul quale si leggeva " Bus Pass " su travel card verde, così come mi
ha fatto notare lui - insomma, chissà quali e quanti tasti avrà premuto,
tanto che giunte le responsabili in testa dell'underground di quell'ufficio,
con piacere ho notato che abbassavano le tendine allo sportello, sgravandolo
dalle sue funzioni o forse erano tali nel gioco del piacere delle vignette
di Londra? - Ohibò! - Difficile non è!- Tenendo presente che sono uscito per
trovare la persona giusta che mi venda il quadro, il cui soggetto, è ripreso
da una parete dell'underground e figurarsi mai, se dovendo andare in cerca
di un agente, non mi recassi all'appuntamento con tutti quanti ed in
aggiunta chissà chi di spiccio, sempre appresso.
   Ciao come stai quella volta là nella profondità del mare volevi farmi
prigioniero di un tempo passato o vuoi che ti racconti com'è finita la
giornata.- Sono giunto a Soho nell'ora tarda, felice e contento di andare a
trovare Miss Stellina che funge da richiamo fuori ad un locale strip. - Non
cera. - L'ho conosciuta un paio di settimane fa, prima che mi rintanassi di
nuovo in casa - era caldo quella sera e passando di là minvitò ad assistere
allo show. - Risposi che ero entusiasta di asservire alla sue richieste e
non stavo nella pelle nellattesa di vederla all'opera anche se quello
spettacolo non era il mio preferito, avrei fatto volentieri un'eccezione per
i suoi dati. - Lei sembrò fiera che quello di spogliarsi in pubblico non
fosse il suo lavoro ed a me piacque così, tanto che non entrai e mi
trattenni qualche altro minuto da quelle parti, invitandola ad esprimere un
desiderio, cosa che lei dichiarò ed io distrattamente, nel momento che lo
pronunciava, non ascoltai, per non sentirmi responsabile, qualora non
s'avverasse a breve. - Invece fortunatamente, qualche giorno fa ho visto in
televisione che sta per partire un film su una principessa e l'attrice
sembra uguale a lei, tanto che prima di rientrare a casa, era ormai notte
quella notte, alla fermata è sopraggiunta sfilando una stellina, con
diamantini dal design a mo' di corona che dalla testa scende sulle tasche
del fondo schiena, cristallizzando il tragitto in brillanti fino al mare.

The End

8/10/04 5:17:36 pm
da correggere la prossima volta, oggi tra scrivere e pittare mi gira
la testa

http://groups-beta.google.com/ group/it.arti.scrivere/msg/bf1 c2fbcabd6...
Newsgroups: it.arti.scrivere
From: ***@blueyonder.co.uk (Riccardomustodario) - Find messages by
this author
Date: 8 Oct 2004 09:27:50 -0700
Local: Fri,Oct 8 2004 12:27 pm
Subject: Una giornata di carta filigranata
Reply to Author | Forward | Print | View Thread | Show original | Report
Abuse

Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Il giorno prima del diluvio' (newsgroup and mailinglist)
13
risposte
Aggredito da un orso. Investito da bombardamenti. Sequestrato e tenuto prigioniero dai guerriglieri curdi di Ocalan.Le primavere passano, ma Angelo Palego, origini marchigiane, chimico in pensione, continua a inseguire la magnifica ossessione della sua vita: ritrovare l’Arca di Noè, la grande nave del diluvio universale.Ma non è il solo. Il ricercatore americano Robert Ballard, il cacciatore dei relitti del Titanic e della Bismarck, si prepara a immergersi ancora una volta nelle acque dei misteri.Ballard è convinto che 7500 anni fa, al termine dell’ultima era glaciale, le acque del Mare Egeo si sollevarono di colpo, travolsero la diga naturale del Bosforo, e si riversarono nel Mar Nero.Ballard si immergerà e cercherà le prove del diluvio con l’aiuto di tre robot, progettati e realizzati nella sua base di Mystic Acquarium, nel Rhode Island.Da canto suo nella sua casa di Trecate, Angelo Palego sorride e nasconde il sorriso dietro la tazzina del caffèSubito distilla tutte le sue riserve di esploratore sorretto soprattutto dalla fede (l’italiano è un testimone di Geova convinto) nei confronti del ricco yankee, sostenuto da capitali e apparati massmediologici.Per questa ricerca nel Mar Nero Ballard ha a disposizione un budget immenso, si parla di cinque milioni di euro.
iniziato 2008-07-26 20:41:33 UTC
it.discussioni.misteri
15
risposte
Il GIORNO del GIUDIZIO: 21 MAGGIO, 2011 !!!!
iniziato 2011-04-02 00:03:12 UTC
it.media.tv
39
risposte
Il vero significato del battessimo
iniziato 2006-03-22 22:37:28 UTC
it.cultura.religioni
38
risposte
Il Mito del diluvio.
iniziato 2006-03-22 00:52:11 UTC
free.it.religioni.cristianesimo
23
risposte
A. Palego - "E il settimo mese, il diciassettesimo giorno del mese, l'arca si posò sui monti di Ararat." Genesi 8:4 Il Diluvio Universale, evento mitico ma al tempo stesso storico, ha lasciato un ricordo indelebile nella mente degli uomini. Ha cambiato profondamente la geografia e il clima del nostro pianeta. Fu la manifestazione più grande e più evidente della collera divina. Mai catastrofe peggiore si era abbattuta sul genere umano e, secondo gli scritti biblici, solo il Giorno del Giudizio supererà in distruzione e violenza il Diluvio noetico.
iniziato 2007-07-05 00:34:06 UTC
it.cultura.religioni
Discussioni interessanti ma non correlate
9
risposte
Perché combattere con i vestiti?
iniziato 2012-05-17 20:01:36 UTC
5
risposte
Vale la pena finire Assassin's Creed 1 prima di giocare a 2?
iniziato 2010-10-21 22:25:24 UTC
6
risposte
Come posso rendere Civilization V più difficile?
iniziato 2014-06-06 16:45:05 UTC
5
risposte
C'è un modo per aumentare le dimensioni dell'inventario in Diablo II?
iniziato 2012-05-03 19:34:09 UTC
7
risposte
È possibile modificare la difficoltà di un server mentre è in esecuzione?
iniziato 2011-03-24 14:15:42 UTC
Loading...