Discussione:
il sindaco di Napoli
(troppo vecchio per rispondere)
Riccardomustodario
2021-07-09 22:47:31 UTC
Permalink
De Mgistriis sta dicendo che ha chiusura bilancio Napoli si trova un attivo di 130 milioni.
Aggiunge causa la pandemia sono entrate meno tasse e sono aumentati i problemi, altresì bisogna ricordare ha ereditato il peso di miliardogeni di debiti dalla passata gestione.
Domandaz: perchè in città come Milano e Torino il disavanzo è esageratamente in passivo?
Quando imparate come si amministrano le metropoli fateci un fischio risponderemo a pernacchie.

--
ciak
riccardo
vitorio
2021-07-12 00:55:35 UTC
Permalink
Post by Riccardomustodario
De Mgistriis sta dicendo che ha chiusura bilancio Napoli si trova un attivo di 130 milioni.
il saldo fiscale della campania è negativo, quindi significa che il nord
(il cui saldo fiscale è positivo) manda i soldi a Napoli.

E' algebra, non politica.

https://www.truenumbers.it/residuo-fiscale/
Riccardomustodario
2021-07-12 08:27:59 UTC
Permalink
Post by vitorio
Post by Riccardomustodario
De Mgistriis sta dicendo che ha chiusura bilancio Napoli si trova un attivo di 130 milioni.
il saldo fiscale della campania è negativo, quindi significa che il nord
(il cui saldo fiscale è positivo) manda i soldi a Napoli.
aDDEluca sa fa fare solo politica anti Coronavirus.

hai posto un quesito cui risponderà, un giorno o l'altro, De Magistriis
Post by vitorio
E' algebra, non politica.
Cretinetty questa che segue è Politica di Ricchezza Individuale

Riccardomustodario
Jul 11, 2021, 10:04:16 AM (yesterday)
to
La Tragedia è rappresentata dai Soldi, dalle attività che causa il Coronavirs non baccano manco un quinto di quanto raccoglievano in tempi normali e lo Stato pare non ascoltare, se non in parte, le lamentele ( educate ) di questi operatori commerciali.
In previsione della Finale di Wembley, la Banca Intesa San Paolo ha dato i suoi conti:
gli italiani affidano alla Intesa San Paolo un giro d'affari pari a 10 alla 18miliardi di EUro.
10.000.000.000.000.000.000 : 50.000.000 = 200.000.000.000 circa pro-capite.
Brexit ha perso l'occasione di fare affari con facilità con la nostra montagna di soldi, a parte quella EUropea.
ma la la Banca Intesa San Paolo è solo una parte delle Banche scelte dagli italiani; se ne deduce siamo immersi in un mare di soldi, cui se sommiamo tutte le banche che operano in Italia, facile si arrivi ad un giro d'affari o di conto corrente pari al miliardogeno pro-capite, insomma i soldi sono talmente tanti e crescono anche durante la pandemia; asserire stiamo viaggiando a vele spiegate verso la politica di Ricchezza Individuale auspicata da Noi ITechnodemocratic sin dal 2005 circa è d'uopo.
Dove sta la tragedia?
È vero! Manca un po' di senso di nazionale, mentre abbiamo troppo leghismo e comunismo, quindi ben venga la vittoria dell'Italia di stasera, ci renderà più Italiani

NB nel video di Auguri agli Italiani Anno 2021
stimavo c'è più di un milione pro-capite

vedi minuto 3.16


da un altro Newsgroup, ieri
Riccardomustodario
Jul 10, 2021, 10:13:32 PM (11 hours ago)
to
da treccani.it
https://www.treccani.it/enciclopedia/trilione_%28altro%29/
trilióne
Vocabolario on line
trilione unità decimale di ordine 18, corrispondente a un milione di bilioni (10 alla18 esima). Nel SI gli corrisponde il prefisso «exa». Negli usa e nel Regno Unito il termine trillion, apparentemente traducibile come trilione, corrisponde invece al bilione (indica cioè 10 alla 12esima unità).

la Banca Intesa San Paolo gira un trilione e più miliardi di soldi l'anno che gli italiani le hanno affidato.
https://www.ansa.it/piemonte/notizie/2021/07/07/rapporto-su-economia-globale-e-italia-domani-presentazione_e54798bd-03e7-452a-9586-d3b2886dc613.html
Post by vitorio
https://www.truenumbers.it/residuo-fiscale/
vitorio
2021-07-12 18:23:23 UTC
Permalink
Post by Riccardomustodario
Post by vitorio
Post by Riccardomustodario
De Mgistriis sta dicendo che ha chiusura bilancio Napoli si trova un attivo di 130 milioni.
il saldo fiscale della campania è negativo, quindi significa che il nord
(il cui saldo fiscale è positivo) manda i soldi a Napoli.
aDDEluca sa fa fare solo politica anti Coronavirus.
hai posto un quesito cui risponderà, un giorno o l'altro, De Magistriis
Post by vitorio
E' algebra, non politica.
Cretinetty questa che segue è Politica di Ricchezza Individuale
quando non si sa cosa rispondere, si parte per la tangente filosofica
Riccardomustodario
2021-07-13 09:21:35 UTC
Permalink
Post by vitorio
Post by Riccardomustodario
Post by vitorio
Post by Riccardomustodario
De Mgistriis sta dicendo che ha chiusura bilancio Napoli si trova un attivo di 130 milioni.
il saldo fiscale della campania è negativo, quindi significa che il nord
(il cui saldo fiscale è positivo) manda i soldi a Napoli.
aDDEluca sa fa fare solo politica anti Coronavirus.
hai posto un quesito cui risponderà, un giorno o l'altro, De Magistriis
Post by vitorio
E' algebra, non politica.
Cretinetty questa che segue è Politica di Ricchezza Individuale
quando non si sa cosa rispondere, si parte per la tangente filosofica
per la verità si tratta di ITechnodemocratic Primo Party Digitale Mondiale 2005

2008 Programma Politico ITechnodemocratic

1) The~Drugbat http://snipurl.com/1w8nv
2) Debito Pubblico
2) La Ricchezza

The~Drugbat è una mia novella di due anni fa ed ancora mi chiedo come mai la nostra società divenga sempre più tossica – dichiarare ciò sia più insopportabile del Debito Pubblico è poco, mi auguro quindi per il 2008 l'azzeramento delle tossico dipendenze e del Debito Pubblico, infine un anno di ricchezza per i cittadini.
Debito Pubblico come nacque:
quando Berlusconi vinse le sue ultime elezioni, durante i quaranta giorni di consegne da un governo all'altro, scoprì un ammanco di ventinovemilamiliardi, ciò pose in evidenza immediatamente, altrimenti la colpa sarebbe andata a lui, quindi si autorizzò a tale cifra di portata e relativa scomparsa per il periodo a venire del suo mandato. - Quegli stessi soldi furono considerati fatali dissesti del carrozzone, cui nessuno si è preoccupato di sanare, giustificando il mancato intervento, con la scusa del perchè in Italia la burocrazia è qualcosa che tutti sanno ed identificano incomprensibile, se ne deduce che si è accettato tacitamente quella scomparsa di capitale, generata e cresciuta, sommata, moltiplicata dagli interessi di quaranta giorni in quaranta giorni ed eccoci qua, al capolinea di una cifra abnorme di Debito Pubblico nella quale affoghiamo e nessuno si piglia la briga di sanare, perchè distribuita nei meandri della stessa politica, non già nell'investimento dello Stato, quanto meno in opere sociali.
Noi di ITechnodemocratic sin da anni, dai tempi gloriosi di
AdoremusComputerLuceInTerraStellare, dichiarammo che dal Debito Pubblico non saremmo usciti e sicuramente avemmo pagato le pere cotte, con i lavori dello Stato spegnersi a poco a poco, così come sta accadendo attualmente, e già allora, valutammo non ci fosse alternativa e meglio sarebbe stato uscire dall'area Euro, dichiarare fallimento di Stato e ripartire, azzerando ogni cosa, Debito Pubblico compreso e ciò anni dopo è avvenuto, ironia della sorte, con l'indulto di Mastella; per la serie " Berlusconi è innocente " abbiamo azzerato ogni valore.
Ricchezza: ultimamente, è venuto a galla su it.economia che la ricchezza nei paesi occidentali è enorme, quattro volte superiore alla bisogna, quindi quando si dichiara che noi soffochiamo nel Debito Pubblico è ridicolo, perchè se oggi il reddito medio pro capite è stimato sui ventiquattromila Euro, significa che ce ne sarebbero a disposizione novantaseimila per ognuno di noi nella democrazia, allora bravo chi sa guadagnare il suo pro-capite, più la restante parte, tra novantasei e ventiquattro mila, di chi non riesce a produrre più dei minimi.
Il Debito Pubblico non ammonta nemmeno a diciottomila Euro pro-capite, siamo nelle condizioni ideali per chiedere un concordato con le banche ed azzerare la cifra in rosso, senza fallire. - A questo punto, bisogna mettere tutti a lavoro, ogni cittadino che merita almeno il minimo, cioè i ventiduemila Euro per non vivere da pezzenti in Occidente, deve avere un occupazione garantita dalla nascita, grazie alla quantificazione dell'ora lavorativa globale mensile nazionale e dividerla in virtù e non per sfortuna della forza lavoro disponibile, attualmente impiegata e non. - Insomma, stop alla disoccupazione, poche ore a tutti, poche, maledette e subito, così come pochi maledetti e subito sono i ventiquattromila Euro che non arricchiscono, ma alla
fine si accettano benedetti perchè rendono un minimo di dignità sociale e magari qualche figlioletto e relativa creazione di famiglie in più.

Auguri e Buon Anno 2008
ITechnodemocratic sia con voi

***@googlegroups.com
http://riccardomustodario.blog.espresso.repubblica.it/2008_programma_politico_i/
Programma Politico ITechnodemocartic 2009 http://tinyurl.com/7luuox

1) Comprende

2) New Recessione

3) Pornografia

I punti salienti di questo anno politico sociale 2009 per Noi di ITechnoemocratic che non amiamo mischiare le chiacchiere, le quali lievitano producendo altrettanti problemi disturbando anche le più semplici mansioni governative sono
qui di seguito illustrate:
Comprende: è ionizzazione erotica, abilità scientifica a creare un corpo nell’aria, isolarlo dalla gravità di esistere sullo stomaco. Piacere naturale regale, asitentico, come se fosse carne ed ossa, stop al bisogno di bambola gonfiale, principalmente “ Sanità “ e come si risolve il corpo umano, in virtù delle nano scienze, ione applicate, o del laser atomico contro ogni tipo di malattia, cui vogliamo conoscere dove siamo, assodato dalla teoria, di aver superato o quasi, ogni umana barriera della conoscenza fantastica letteraria in materia.

2) New Recessione: il mondo sembra viaggiare a ritroso, di nuovo in caduta libera: recessione. – Non s’intravedono sbocchi economico commerciali interessanti per il mondo del lavoro, salvo non affidiamo la società ai geni dell’Arte. Stando alle previsioni 2009, è annunciata ripresa verso la fine dell’anno, allorquando si uscirà dalla crisi. Secondo gli esperti, l’eventualità rinascita economico sociale, un anno fa era proiettata in attesa, di una certa baldanza di vita, pronta e confezionata a misura d’uomo contemporaneo, colto ed orgoglioso, che verrà fuori nella metà di questo anno, secondo calcoli dei guru delle borse mondiali, i quali sperano in un dato d’indice positivo, in risposta al venti per cento in meno, registrato dalle vendite del Natale ultimo, ancora appeso alle vetrine.
Noi ITechnodemocratic crediamo la crisi sia una sciocchezza: siamo ricchi in Occidente! - Il Mondo è un bene economico ovunque, non possiamo temere di riscaldarci all’alito di mucca-cow e l’asinello, cose del genere non dovremmo proprio pensarle, invece si stanno registrando ragionamenti sempre più a vuoto, in quasi tutto l’occidente dei disoccupati, i quali non possono permettere di pagare alti costi di bollette per i riscaldamenti. – La differenza tra questa e la recessione precedente, di trenta anni fa, è la seguente: dopo il boom economico degli anni sessanta, iniziavano gli stoccaggi di beni in magazzino, i quali mal sopportavano il diciotto per cento d’aumento annuo a pareggio dell’inflazione e via discorrendo. – Allo stato attuale “ Neo Recessione “ non si riproduce proprio più, salvo investire in mano d’opera nei Paesi del Terzo Mondo, Cina in testa, laddove un prodotto viene a costare zero, se non zero più uno, contro il nostro dieci, quel medesimo dieci che significando “ Cattolicesimo “ a livello di sistemi di spionaggio Made in Ingrippologia Applicata, causa I Dieci Comandamenti, animerà l’anno della risoluzione della crisi, allorquando i ricchi per misericordia, apriranno un po’ i cordoni del malloppo che hanno incamerato. – Ma Noi ITechnodemocratic siamo creazionisti e non vogliamo giocoforza essere numero di queste cifre e relativi teatrini Cult, i quali purtroppo, si giocano sulla nostra pelle di gente comune. - … E così Fradeli salvò il mondo, diremo, addentro il 2010, il quale sarà a metà percorso Bisestile freddo bianco gelato, prossimo a venire nel 2012 secondo i catastrofici e non per me che monto il fatto ’10, nella speranza i fascioleghisticattocomunisti risolvano.
3) Pornografia: internet è diventato un unico tappeto pornografico, ciò non quadra più i conti all’industria del sesso. – Noi di ITecnodemocratic chiediamo sia chiuso tale distribuzione video o fotografica, sia gratis che a pagamento – altresì vogliamo che i promotori di porno, i quali inondano di materiali circa i minori, siano arrestati; è facile localizzare chi spedisce in rete. - Dulcis in fundo, per gli interessi di parte, permettere l’apertura di siti porno, due volte l’anno e per la durata di due settimane, totale quattro settimane/stop/messaggio inoltrato. 

2010 Programma Politico ITechnodemocratic
1) Lavoro
2) Territorio
3) Salute

Lavoro
ce n’è sempre meno, la tecnologia avanza sostituendosi all’opera dell’uomo. La vita si allunga. Bisogna intervenire: non possiamo dannarci l’esistenza per mancanza di soldi e mezzi per procurarli, cioè penuria di lavoro. - I fondi pensionistici non c’interessano, essi vanno tutelati pari passo con i meriti di un disoccupato. È giunto il momento di considerare il decennio 2008/2018 attivo, da tasche a minimo ventiquattromila Euro pro-capite annue. - A Palermo, i nuovi arrivi offerta braccia lavoro dall’Africa, percepiscono il quaranta per cento in meno del corrispettivo stipendio di un italiano, vale a dire il play-boy siciliano, il quale teme di urtare con la testa sotto al Ponte Vesuvio e per tal motivo non lo vuole ed illudendosi di mettere le ali come le aquile vola sul continente, orbene, questi ieri ha fatto il bagno di mezzanotte, così come pubblicizzato su facebook, erano tutti lì, mentre qui fa uno sfaccetta di freddo, ciò nonostante più d’uni nella fontana di Trafalgar Square si sarà tuffato sicuramente. - Siamo ricchi, testimonianza della nostra opulenza, è preparare gli italiani all’idea di mancanza di lavoro, infatti il governo ha varato un pacchetto di leggi che saranno attuate a breve, ove si assiste alla sconfitta totale del lavoratore, il quale perde diritti a spron battuto, così come durante le campagne del famoso “ Settembre nero “ sessantottino li guadagnava.
Programmare per la salvaguardia del lavoratore è anacronistico ed anti culturale, il robot sa quello che fa e non vuole essere offeso o disturbato da programmi avventati, è contento così, di conseguenza, se siete alieni fasciocomunistileghisti, cortesemente andare al punto tre del discorso duemilaotto “ Ricchezza “ ed al punto due del discorso discorso duemilanove “ New Recession “ Noi ITechnodemocratic non possiamo perdere velocità sociale causa vostra e relativi tribunali che premiano i corruttori. - A Noi piace vivere e lavorare tutti, quindi siamo a quattro ore al giorno d’impiego ovvero divisione netta dell’orario, per moltiplicare l’occupazione.

Territorio
Il lavoro oggi, è forse più che mai produzione di capitale puro, cioè movimento di danaro garantito da un valore concreto, stabile nel tempo, in grado di fruttare, aldilà dei rischi aziendali impegnati in beni voluttuari o anche di prima necessità, laddove d’industriali concorrenziali, se ne contano a iosa. - Allora sì, le banche avranno modo di investire per la costruzione di nuovi centri abitati e per il ripristino di tutta la seconda fascia urbana, compreso la provincia, rendendo finalmente comode e caratteristiche tutte le zone. Risulta indispensabile per la metropoli, tutelare il centro storico da dove è inammissibile si sia costruito ovunque, però fa caratteristico, insomma ripristino, restauro nei Vicoli e Vicarielli di Spaccanapoli del dopo terremoto, strada che resiste dall’età romana, fermo restante l’architettura attuale è orripilante e meno funzionale, salvo eccezioni rispettabilissime, comparata alla medesima dei secoli passati. C’è niente da fare, bisogna buttare a terra l’accozzaglia di palazzi generati dalla speculazione edilizia anni sessanta, obbrobrio dagli edifici addossati in barba al piano regolatore del Re, il quale considerava pure il luogo da ubicare le fabbriche delle porcellane, i lanifici o l’opificio, giusto per dirne tre.
Salute
Se nella notte che cambia il millennio, molti fedeli di gruppi
religiosi tradizionali temono la fine del mondo, in quanto non
riescono a misurare un programma di un altro millennio a
venire e ciò spaventa, dichiarare cosa sarà nei prossimi dieci
anni la Terra, uscendo in istrada, avvertendo il Mondo delle
dimensioni cosmopolite, non è tanto difficile farci temere
suicidi di massa, per chi mal gestisce le decantine d'anni del
secolo nel quale siamo immersi da organizzare,
fortunatamente, dalla poesia Benedictus del Millenium siamo
forti caratterialmente di “ Creazionismo Spiritualità of Art “
anche se espressamente a livello ART sono giunto qualche anno
dopo, o forse anche prima?
Il Comprende, è innanzitutto laser atomico in grado
d'intervenire nel corpo umano senza tagliare e tra dieci anni ciò
sarà passato antico. - Attualmente, la conoscenza sembra
preistoria rispetto a venti anni fa, tanto si sta viaggiando a
mille, e più si conosce più si corre: il sapere è potenza! - Tra
dieci anni il corpo umano sarà una macchina controllata
elettronicamente, di conseguenza perfetta nella sua messa
a quotidiana, ma per giungere a tanto, dobbiamo imparare a
liberarci dalle angosce sin da oggi, esempio lo scienziato che per
sua ammissione, causa un errore di laboratorio librando il virtus
“ Swine flu “ il quale sta ancora martellando, cui ci chiediamo: è
questi un errore di competizioni speculative tra farmaceutica
e medicina, cioè laddove il farmaceutico mette, il medico para? –
No! - Non lo è! - Ma nell’esasperazione del profitto che viviamo,
temere ciò non è campato in aria, e tali considerazioni non ci
rendono longevi, ancora peggio se l’ignorassimo. - Per esempio, la
gente che ancora si buca d’eroina parlando dei problemi
sociali: patetica! - Dulcis in fundo sancire: per sopravvivere a
lungo bisogna essere ottimisti e meglio ancora entusiasti, mi
auguro qualcuno leggendo queste righe, inauguri una pagina
partito digitale per la longevità e si faccia presente per chiedere la
mia sottoscrizione, in modo tale, coalizzandoci riusciremo ad
essere eterni - in virtù dei sognatori sociali, ciò si può ottenere.
NB. Il punto due nel 2008 ripeteva il rapporto direttamente
proporzionale Debito Pubblico/Ricchezza, cui ne parlerò
l’anno prossimo, allorquando nel quarto anno di questa
opera politica, tirerò le somme di ben dodici argomenti,
cui nove sperimentati a sufficienza di governativa negligenza.
Preannuncio: il punto dieci sarà la Bellezza, la cassa mutua
mi deve togliere le rughe e non solo tecnologicamente sulle
fotografie, laddove a volte noto una faccia da ventenne,
vabbeh, trentacinquenne.
ITechnodemocratic
Auguri per UN Buon Anno 2011

ITechnodemocratic Primo Party Digitale Mondiale è nato ad Agosto 2005 - da quattro anni con questo, è presente il Blog sulL'Europeo. Noi ITechnodemocratic affrontiamo tre temi l'anno, giusto per non perderci in chiacchiere, vogliosi di risolvere le esigenze immediate del paese, una volta per tutte, in quanto non riteniamo la politica una materia tanto
confusa da fare e disfare le medesime leggi nel volgere di un paio d'amministrazioni di colore politico diverso, ma sempre fascioleghistacattocomunista. Riconoscevamo i cambiamenti d’indirizzo politico sociale, necessari, causa angolazioni diverse nei gestori del Parlamento, i quali s’avvicendano continuamente, ora siamo a centro destra, domani centro sinistra e viceversa, tutto ciò notiamo, in un vuoto d’ideologia o credo politica; animo di cambiamenti di leggi per soddisfare una parte o l’altra. Quale? - Noi ITechnodemocratic siamo per un fulcro centro puro, in grado di soddisfare l’elettore che si riconosce da qualsiasi direzione o punto di vista proveniente, per esempio gli anarchici tifano per l'esclusione del danaro, stabilito che non ce n'è più in giro. - È vero! Le banche straboccano di soldi, ma non producono più creditori, in quanto attualmente poco o quasi nulla è in attivo, addirittura sento nelle onde Radiomustori 100Mila Olmstrom sta per nascere un'alternativa anarchica di destra e ciò sarebbe incredibile, stabilito che Noi IT echnodemocratic riteniamo la destra abbia sempre motivato la politica e la sinistra a seguire altrimenti nulla raccoglie.
ITechnodmocraticUno con pronuncia inglese sulla prima e l’ultima vocale, in modo da mischiare i contenuti di chi io per essi voglia credersi o atteggiarsi intelligentia artificiale in essere da distribuire agli altri o subita, in effetti un discorso alieno cui tutti noi saremmo vittime, se già non lo fossimo ed essendo un giorno la maggioranza coscienza di tale fenomeno ce ne liberiamo.
Noi ITechnodemocratic vogliamo andare al di là delle chiacchiere parlamentari, le quali non abbindolano più nessuno, non a caso siamo Party Digitale. Il serpente a sonagli non si fa più incantare nel 
CESto - Favoletta Erotica nicchia http://snipurl.com/4xell di 
conseguenza riteniamo indispensabile per la seconda decantina del 
Terzo Millennio dedicare attenzione particolare all'entusiasmo ... 
d'esistere, ciò costituisce la colonna saliente dei tre argomenti portanti di questo anno:
1) Giovinezza
2) Neo-protezionismo
3) Androginia
Salute nella " Giovinezza " mentale; argomento da ricercare sempre più scientificamente anche nel fisico di chi è andato un po’ oltre nell’età. " Neo Protezionismo " dai tuffi del piano alto ospedaliero, così come abbiamo subito la 
scomparsa di qualche mese fa del celebre regista di La Grande Guerra. Infine " Androginia " è un dato di fatto: il gay è omosessuale ed ora 
su IAT stanno dichiarando che il ricchione è un gay povero, insomma, 
tutti aspetti di un essere fuori dalla Moda, quindi Noi 
ITechnodemocratic siamo per l'androginia d'impressione, cioè volgere 
sempre il bel aspetto d'esempio medesimo a tutto, non 
fossilizzarsi in un concetto d'immagine scontato, praticamente 
adoperarsi per annoiare meno, poi nell'intimità ... ognuno conosce il 
fatto suo e di eventuali partner. Dagli auguri fino ad ora, è “ Bellezza “ cui ho iniziato a pensare seriamente, quale argomento politico da tenere banco per questo anno governativo 2011, idea maturata appieno e sempre più convinto, sin dai primi mesi dell’anno duemila dieci, allorquando prospettavo il “ Lifting “ per una società più interessante, obbligatorio, mutuabile; la gente è brutta, aggiustiamola un poco, la risoluzione R.N.A si preoccupa prima della salute e poi del maquillage. Se tirassi la pelle in su agli zigomi, alle tempie, ringiovanirei nell’aspetto di una dozzina d’anni, minimo e ciò sarebbe una risposta alla gente bella per strada ove se ne nota sempre meno, ai consumi, al lavoro; inoltre, ahimè, generato ciò, sto subendo una caduta di fascino, la faccia sta cambiando in peggio, dalla primavera anche alcuni strati di carne in più nel posto sbagliato, sullo zigomo, non dove stavo facendo le linee marcate causa la dieta, conseguentemente una perdita di ricchezza enorme, ore di trucco davanti lo specchio prima di uscire, altro che debito pubblico: chi me le paga?
UN lampo e 5 cinque minuti di video sono andati; più di dieci, i canali internet non ne gradiscono; in una carrellata di altrettanto spazio MB, v’informerò dei precedenti anni, i cui relativi programmi, potete leggere su Newsgroup.it.politica o il Blog su L’Europeo.


2012 Programma Politico ITechnodemocratic
1) B. C. E. & Euro
2) Sicurezza 
3) Pensioni
La B.C.E & l'Euro. 
L'uomo che ignorava la via del Signore, disse al prete: credi nei 
crocechiodati, mentre io viaggio per la gloria da raggiungere, per me 
Cristo è un idiota, tira le somme cosa penso di te. 
Il prete rispose: prima la chiesa vendeva un bene sommo quantificabile 
nel paradiso che non esiste, in cambio della vita eterna; oggi non 
credete più, allora vi indebitiamo a vita e così sia per i vostri 
discendenti, la B. C. E. è 
nostra, della chiesa cattolica, tira tu le somme quanto siete 
intelligenti. 
Evviva la chiesa, gloria all’Euro. 
Fatto è la chiesa detiene il venti per cento del patrimonio Italia, 
una volta tale cifra era anche giustificata, preti, monache e 
sagrestani erano assai, ma tanti veramente, ai quali possiamo anche 
aggiungere comari, compari e cumparielli, figli illegali compreso; 
oggi, ahinoi, i pretini sono quattro gatti e tutta la ricchezza in 
loro possesso non è più giustificata, inoltre se aggiungiamo che il 
venti per cento di tale proprietà la registriamo oltre confine anche 
in Germania, Francia, Spagna, Portogallo etc. risulta evidente quanto 
vado asserendo corrisponde alla ricchezza totale, cui non si capisce 
ad uso e consumo di chi proliferi oltre i prelati. 
Mettila così: hanno perso tutti, la Germania meno delle altre nazioni, 
poi la Francia un po' di più ed infine l'Italia s'è scocciata 
seriamente della B. C. E. unica a guadagnare, la quale B. C. E. però, 
a breve dichiarerà ha realizzato quanto stiamo vivendo senza soldi, 
per costituire il monte ricchezza per la sicurezza dell'Euro, la quale 
solidità ottenuta, grazie ai buoni uffici di Fradeli, ora sarà 
elargita a chi di dovere onde pareggiare i conti degli Stati in rosso, 
intanto abbiamo effettuato un giro di vedute del sistema e relativo 
funzionamento, ciò ci rende ricchi del nostro carosello stipato alla 
B. C. E. e dell’esperienza circa la buona riuscita della convivenza 
nel Mercato Comune Europeo, almeno così la vediamo Noi 
ITechnodemocratic stufi di sentire parlare di Debito Pubblico e pronti 
alla creazione di un nuovo sistema economico sociale qualora l’egoismo 
di un potere esasperato che non produce non voglia aprire i cordoni, 
in virtù di un minimo per rimettere in moto il sistema capitalistico, 
il quale tutto sommato piace, specialmente se va registrato di tanto 
in tanto per le classi meno agiate, le prime a pagare le pare cotte 
nei cambiamenti di rotta in cerca di danaro. Grandi manovre economiche 
in quelli della B.C.E., i quali non solo hanno preso tutti i soldi, ma 
addirittura hanno indebitato per quanto non ve ne sono in giro. Circa 
il Debito Pubblico ripeto: esso è un’invenzione del Primo Ministro di 
un passaggio di governo, il quale da allora ha autorizzato tutti i 
ministeri e centri di potere economici di Stato, a far scomparire 
danaro nella misura di quarantamila miliardi ogni paio di settimane, 
sul newsgroup it.politica denuncio tale condizione da molti anni, “ 
Qualcuno “ di it.politica, dichiara ciò non fu invenzione sua, 
aggiungendo: già c’era! – Per chi ignorasse, meglio puntualizzare, 
prima esisteva la bilancia dei pagamenti e tanto venne posto in essere 
dai governanti, cioè scomparsa di soldi tra le carte dei bilanci e non 
certo causa interessi passivi, ma per una non individuata fase di 
passaggi del danaro, cui il digitale si fa garante di ovviare a tali 
scompensi. La vicenda dei soldi che si consumano nel nulla, nasce dopo 
la mia domanda di quantificare la ricchezza del nostro territorio e 
sempre in quello stesso periodo, chiedevo quanto costasse un metro di 
linea ferroviaria, compreso terreno, binario, cementificazione e messa 
in opera, in effetti non si capiva perché la TAV ( treni ad alta 
velocità ) dovesse consumare tutti i soldi destinati ai Lavori 
Pubblici. No problem! - Oggi i Ministeri aprono l’anno in rosso quindi 
addio lavori pubblici.
2) Sicurezza 
Una volta proliferavano guardie del corpo per i politici, oggi questi 
essendo tutti mafiosi nessuno li tocca ed allora abbiamo un esercito 
di guardie del corpo a spasso, tra l’altro credo la statuetta che 
colpì il primo ministro sia un trucco Photoshop, diciamo uno dei tanti 
espedienti sconvolgenti dell’ex premier per attirare a se attenzioni. 
– Altresì, posto una delle mie signature preferite “ Miano: scippatori 
sparano per rubare un orologio. Mi chiedo come fanno a non organizzare 
una contraerei laseritica dai satelliti contro i malviventi, mentre 
essa funziona benissimo per laseromania foot-ball play station “.
3) Pensioni 
Da Tremonti a Monti per la serie uno e trino, presentiamo “ Le 
pensioni d’oro parlamentari “. Il mese scorso Cicciolina è andata in 
pensione, ha compiuto sessanta anni. - La più grande porno star del 
mondo va in pensione con circa cinquantamila Euro l’anno, a fronte di 
una legislazione in Parlamento. Cicciolina è contenta, nonostante il 
suo successo non naviga nell’oro. – Da uomo del sud, maschio, non 
ricchione, mi schiero con compassione a difesa di tutte quelle frange 
di povere donne che non riescono a sbarcare il lunario e per loro una 
volta di più, vado al paragrafo dignità sociale a ventiquattromila 
Euro pro-capite onde evitare viaggi strani, di Cicciolina ce n’è stata 
una sola, e prospera è durata si e no una decantina d’anni. Siamo 
ricchi di centodieci mila Euro pro-capite, a salire, sin da una decina 
d’anni oramai, allorquando decisi di ottenere la conta della ricchezza 
globale, cui qualche tempo dopo rispose a puntino un filosofo 
d’economia francese. – La crisi economica passa anche attraverso le 
pensioni - è inutile prolungare gli anni di lavoro fino a settantuno 
anni, tanto lo stesso non si riuscirà a trovare fondi, il sistema è da 
cambiare – i politici dalle pensione d’oro sono tantissimi, un numero 
enorme ed inutile. I politici presenti a Montecitorio o in altre sedi 
andrebbero diminuiti, così come abbiamo assistito alla riduzione di 
personale registrata nelle industrie, grazie al controllo ed alla 
programmazione digitale. Abbiamo bisogno di più soldi per tutti i 
cittadini, intanto il lavoro si restringe sempre di più grazie alla 
tecnologia che avanza, conseguentemente, come impostare la società vi 
spediamo al primo anno di questo percorso vale a dire leggere, oh, 
pardon, volevo significare studiare, il Programma Politico 
ITechnodemocratic 2008.
http://groups.google.com/group/it.politica/browse_thread/thread/9e00a... 
programma politico dal 2011 al 2008 2011 Programma Politico

Nb dovendo scrivere il Programma Politico 2013 non ho trovato il 2012 nel computer, quindi sono andato sul Ng it.politica per rilevarlo
http://groups.google.com/group/it.politica/browse_frm/thread/44b9e6d1be16232d?hl=it#
stranamente L’EUROPEO non accettò il post, sul mio Blog, probabilmente la B. C. E. dei preti, non è articolo che si vende, per loro.



Programma Politico ITechnodemocratic 2013
I meglio siamo noi: c’è un fantasma nel parlamento.
16) I politici amano metterlo a quel servizio al popopolo. Un paio di giorni fa mi è capitato leggere di un nuovo partito, appena nato a livello elezioni, il cui comico leader ha varato il lancio “ Programmatico “ fondato su sedici punti. A leggere di questo nuovo Partito Programmatico, mi dissi ohibò, manco nasce e subito si mette un punto prima di me, studioso qual sono della politica programmata come da collezione alta moda che non può sbagliare da qui ad un anno. Gli atei dichiareranno fortuna è avere qualcuno che copia, il quale arbitrariamente si pone più avanti, in tal modo attestando alle masse, non solo ai critici attenti, i valori e la bravura dell’originale.
17) Pattumanza Isola Eugenetica
La disgrazia di affondare nelle monnezze sta assumendo contenuti comici. Quando affrontai il tema “ Scorie Atomiche “ proponendo di raccoglierle tutte, piuttosto tenerle in contenitori alla carlona, addirittura sulle spiagge della Romania tra bambini che giocano sulle sponde del Mar Morto, qualcuno, forse invidioso che tale idea non fosse sua, si meravigliò, a suo dire, volessi inquinare anche l’Universo, e tanto pare stia pagando Napoli da allora. Con Pattumanza Isola Eugenetica nata come centrale trattamenti liquami, cioè scarichi onde liberare dieci chilometri di fascia Domitia da odori nauseabondi, si procede incontro l’aria pura ed anche alla pulizia della città, in quanto sull’isola Racchetta si trattano rifiuti e relativi stabilimenti di riciclaggio. Vedere video ” rimuda Progetto dimensione Vita “ o lo script grafico “ Pattumanza Isola Eugenetica “. Poco dopo il video succitato, presente su youtube, il comico politico andò ad assoldare uno scienziato americano, il quale forse voleva scherzare sulla scarda del pensiero sotto l’ombrello atomico più si sale e più s’inquina a terra disperdendo le idee esplosive: e la chiamano sicurezza, allora questi stava per sciorinare come normale, tutti i miei contenuti, senza citare la fonte; quando feci notare stesse indietro a livello idea, cioè copiasse senza pagare i diritti d’autore, trovò da ridire sulle piazzolle aliene, robe da fai l’amore senza la bambola gonfiabile, come non mi ricordo in quale libro mio ho scritto.
18) Diciotto piace risposta
Ah, ah. Forse è meglio non aggiungere altro ed aspettare il duemiladiciotto, allorquando i disoccupati analfabeti potranno chiedere duecentoquarantamila Euro di rimborso.


2008
1) The~Drugbat
2) Debito Pubblico
3) Ricchezza
2009
4) Comprende
5) New-Recession
6) Pornografia
2010
7) Lavoro
8) Territorio
9) Salute
2011
10) Giovinezza
12) Neo-protezionismo
13) Androginia
2012
13) B. C. E. & EUro
14) Sicurezza
15) Pensioni

Continua a leggere su narkive:
Loading...