Discussione:
[ot] Franceschini ad Anno Zero
(troppo vecchio per rispondere)
Delfino Errante
2009-05-21 19:57:37 UTC
Permalink
Non c'è che dire.
Una certa verve, una vis polemica di indubbio impatto, alcune valide
argomentazioni.
La solita frittura e rifrittura di retorica, ma è purtroppo un vizio
trasversale della politica.
Poi se ne esce con una pepita da ricordare "Dobbiamo renderci conto che
Berlusconi non lo si batte parlando delle sue questioni personali!" E fin
qui va bene... poi prosegue "Però dobbiamo parlarne, per un fatto di
coscienza".
Una volta di più Franceschini mi ha dato una validissima ragione per non
votare il PD.
Non me la sentirò mai di affidare la guida del Paese ad un demente di
questa portata.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
A.M.I.C
2009-05-21 20:23:38 UTC
Permalink
Post by Delfino Errante
Non c'è che dire.
Una certa verve, una vis polemica di indubbio impatto, alcune valide
argomentazioni.
La solita frittura e rifrittura di retorica, ma è purtroppo un vizio
trasversale della politica.
Poi se ne esce con una pepita da ricordare "Dobbiamo renderci conto che
Berlusconi non lo si batte parlando delle sue questioni personali!" E fin
qui va bene... poi prosegue "Però dobbiamo parlarne, per un fatto di
coscienza".
Una volta di più Franceschini mi ha dato una validissima ragione per non
votare il PD.
Non me la sentirò mai di affidare la guida del Paese ad un demente di
questa portata.
--
Posso essere sincero? a volte penso che tu non sei il "vero" Delfino degli
anni passati.... nel senso politico :-D...
Delfino Errante
2009-05-21 20:41:18 UTC
Permalink
Post by A.M.I.C
Posso essere sincero? a volte penso che tu non sei il "vero" Delfino degli
anni passati.... nel senso politico :-D...
E perchè?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
A.
2009-05-22 06:25:36 UTC
Permalink
Post by Delfino Errante
Non me la sentirò mai di affidare la guida del Paese ad un demente di
questa portata.
Infatti è Di Pietro l'uomo da votare a sinistra, non certo Franceschini o
Bertinotti...

A.
--
Visita il sito interamente dedicato al calcio argentino!
www.calcioargentino.com

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
s***@libero.it
2009-05-22 07:10:08 UTC
Permalink
Post by A.
Post by Delfino Errante
Non me la sentirò mai di affidare la guida del Paese ad un demente di
questa portata.
Infatti è Di Pietro l'uomo da votare a sinistra, non certo Franceschini o
Bertinotti...
A.
Era sabato a Bologna, dopo 10 min sono andato via sconsolato,
giustizialismo mischiato ad antiBerlusconismo evocati con la
dialettica di un dislessico.
Certo sembra una persona onesta e di questi tempi è già qualcosa ma se
questo è il requisito che me lo dovrebbe far votare, beh vuol dire che
siamo messi davvero male.

Ciro
A.
2009-05-22 10:00:31 UTC
Permalink
Post by s***@libero.it
Era sabato a Bologna, dopo 10 min sono andato via sconsolato,
giustizialismo mischiato ad antiBerlusconismo evocati con la
dialettica di un dislessico.
Meglio il classico politico italiano con i discorsi preparati da altri,
con le citazioni in latino e un'abbuffata di retorica, tesi solo a
raccattare voti per poi disattendere tutto una volta eletto e farsi i
caxxi suoi a discapito del paese?

Puoi dunque condannare la sua dialettica dislessica?

Berlusconi è la vergogna dell'Italia nel mondo. Una persona derisa e
sbeffeggiata e che ormai negli altri Stati civilizzati usano come
stereotipo dell'italiano cafone al posto del classico "pasta, pizza e
mandolino".

Un uomo che in qualunque altro Stato del mondo sarebbe già in galera per
tutte le porcate (PROVATE! Vedi caso Mills!) che ha fatto, mentre qui da
noi è ancora sorridente al governo grazie ad una legge che si è fatto su
misura e che gli vieta di essere condannato...

Puoi dunque condannare Di Pietro per il suo antiberlusconismo?
Post by s***@libero.it
Certo sembra una persona onesta e di questi tempi è già qualcosa ma se
questo è il requisito che me lo dovrebbe far votare, beh vuol dire che
siamo messi davvero male.
Certo... Meglio votare un disonesto che parla bene mostrando il suo
sorriso rifatto in TV...

A.
--
Visita il sito interamente dedicato al calcio argentino!
www.calcioargentino.com

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
s***@libero.it
2009-05-22 13:10:54 UTC
Permalink
Post by A.
Meglio il classico politico italiano con i discorsi preparati da altri,
con le citazioni in latino e un'abbuffata di retorica, tesi solo a
raccattare voti per poi disattendere tutto una volta eletto e farsi i
caxxi suoi a discapito del paese?
Manca di carisma, i suoi discorsi sono sempre gli stessi e si trova a
sinistra semplicemente perchè non può stare dall'altra parte. Certo è
una persona onesta ma se invece di parlare sempre di magistratura e
Berlusconi facesse anche qualche proposta innovativa e presentasse un
programma politico sarebbe sicuramente meglio.
Post by A.
Puoi dunque condannare la sua dialettica dislessica?
Non la condanno era una battuta però ho assistito a due suoi comizi e
in entrambi i casi si parlava di votare Italia dei Valori per "fermare
Berlusconi" , il motivo però non me l'ha spiegato adesso due sono le
cose: O non lo sa neanche lui o non è capace di spiegarmelo. Visto che
io do un peso al mio voto e non lo do al meno peggio, mi sembra ovvio
che la conseguenza sarà una scheda bianca o qualcun'altro nelle
preferenze.
Post by A.
Berlusconi è la vergogna dell'Italia nel mondo. Una persona derisa e
sbeffeggiata e che ormai negli altri Stati civilizzati usano come
stereotipo dell'italiano cafone al posto del classico "pasta, pizza e
mandolino".
Lo dici a me?
Post by A.
Un uomo che in qualunque altro Stato del mondo sarebbe già in galera per
tutte le porcate (PROVATE! Vedi caso Mills!) che ha fatto, mentre qui da
noi è ancora sorridente al governo grazie ad una legge che si è fatto su
misura e che gli vieta di essere condannato...
Lo ridici a me?
Post by A.
Puoi dunque  condannare Di Pietro per il suo antiberlusconismo?
Non condanno Di Pietro per l'antiberlusconismo anzi se fosse per me
Berlusconi l'avrei messo in galera e buttato le chiavi però ho
schifato l'opposizione che non sa essere un'alternativa per il paese e
che ha tra le sue corde solo l' "attacco al premier" che non fa altro
che rafforzare la sua immagine nell' Italietta popolata da italioti.
Post by A.
Post by s***@libero.it
Certo sembra una persona onesta e di questi tempi è già qualcosa ma se
questo è il requisito che me lo dovrebbe far votare, beh vuol dire che
siamo messi davvero male.
Certo... Meglio votare un disonesto che parla bene mostrando il suo
sorriso rifatto in TV...
Antò se ce stess' uno che vattess' a Berlusconi sono io, hai preso un
abbaglio :-D

Ps: Se fosse per me farei repulisti con l'uso della forza in stile
rivoluzione cubana, ma poi mi danno dell'anarchico e mi mettono in
galera ;-)

Ciro
s***@libero.it
2009-05-22 13:15:52 UTC
Permalink
On 22 Mag, 15:10, ***@libero.it wrote:

Dimenticavo, stamattina Bologna, la città più "rossa" d'Italia era
tapezzata di questa roba qua, poi mi dici perchè sono incazzato con
chi dovrebbe fare l'opposizione:

http://snipurl.com/ijwkn [www_leganord_org]

Ciro

Eugenio
2009-05-22 09:03:24 UTC
Permalink
Post by A.
Infatti è Di Pietro l'uomo da votare a sinistra
mi sa che sono costretto amaramente a quotarti, ma senza le ultime due
parole...
Piccuico
2009-05-22 13:11:59 UTC
Permalink
Post by Eugenio
Post by A.
Infatti è Di Pietro l'uomo da votare a sinistra
mi sa che sono costretto amaramente a quotarti, ma senza le ultime due
parole...
Ti quoto anch'io Eugè... guarda come siamo messi male... almeno Di Pietro
gli rompe un pò le palle ed un suo successo sarebbe cosa molto buona anche
per la "sinistra" di questo paese
Hedgedog
2009-05-22 11:36:46 UTC
Permalink
"A." ha scritto nel messaggio
Post by A.
Infatti è Di Pietro l'uomo da votare a sinistra, non certo Franceschini o
Bertinotti...
Bhè non è che voglio polemizzare con te.....
Nemmeno lui è uno stinco di santo, diciamo che predica bene ma razzola
male.....
Sul "Corriere della Sera" del 5 agosto 2008(non credo che sia un giornale
nemico di tonino) c'è un articolo interessante ti riporto il link.
http://archiviostorico.corriere.it/2008/agosto/05/Scontro_Pietro_case_milioni__co_9_080805113.shtml
Secondo sia a dx che a sx è una situazione desolante.
(Sicuro di altre belle parole dell'Airone su di me.....)

Ti saluto
--
Hedgedog
Ciccioformaggio
2009-05-22 09:16:49 UTC
Permalink
Post by Delfino Errante
Non c'è che dire.
Una certa verve, una vis polemica di indubbio impatto, alcune valide
argomentazioni.
La solita frittura e rifrittura di retorica, ma è purtroppo un vizio
trasversale della politica.
Poi se ne esce con una pepita da ricordare "Dobbiamo renderci conto che
Berlusconi non lo si batte parlando delle sue questioni personali!" E fin
qui va bene... poi prosegue "Però dobbiamo parlarne, per un fatto di
coscienza".
Una volta di più Franceschini mi ha dato una validissima ragione per non
votare il PD.
Non me la sentirò mai di affidare la guida del Paese ad un demente di
questa portata.
Vedi, purtroppo in qesto Paese la necessità principale è liberarsi di
Berlusconi e di questa destra razzista e piduista. Quindi l'unica valida
alternativa possibile è votare per la controparte, il PD. E' una necessità,
non una libera scelta, purtroppo. Io personalmente condivido le idee di Di
Pietro, e infatti l'ho votato alle ultime politiche. Ora sono indeciso
perchè vorrei dare un pò più di forza a chi ha la possibilità di essere,
numericamente parlando, un valido antagonista. Turandomi più volte il naso
per l'eterogenea composizione del PD, ma tant'è.

Ciao

Mauro.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
A.
2009-05-22 10:10:31 UTC
Permalink
Post by Ciccioformaggio
Vedi, purtroppo in qesto Paese la necessità principale è liberarsi di
Berlusconi e di questa destra razzista e piduista. Quindi l'unica valida
alternativa possibile è votare per la controparte, il PD. E' una necessità,
non una libera scelta, purtroppo. Io personalmente condivido le idee di Di
Pietro, e infatti l'ho votato alle ultime politiche. Ora sono indeciso
perchè vorrei dare un pò più di forza a chi ha la possibilità di essere,
numericamente parlando, un valido antagonista. Turandomi più volte il naso
per l'eterogenea composizione del PD, ma tant'è.
Concordo con te su tutto, tranne che sull'ultima parte...
Purtroppo che lo si voglia o no le prossime elezioni europee le vincerà
ancora il PDL insieme alla Lega (pensa te che fauna locale manderemo a
Bruxelles... sigh!).

A questo punto meglio dare una indicazione chiara: il PD così com'è è da
buttare. Non è un valido antagonista. Far raddoppiare i voti dell'Italia
dei Valori (unica lista, nota bene, a non avere pregiudicati in lista!!!)
significa far capire che tipo di sinistra vogliamo in Italia.
Una sinistra non troppo di sinistra, ma lontana dalle vergognose politiche
affariste e razziste della destra.

Se questo dovesse succedere, magari alle prossime elezioni "interne"
potrebbe essere l'IdV il vero antagonista del PDL, e non più questo
scarcagnato PD...

A.

P.S.: Non sono pagato da Di Pietro :-D
--
Visita il sito interamente dedicato al calcio argentino!
www.calcioargentino.com

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Piccuico
2009-05-22 13:14:03 UTC
Permalink
Post by Ciccioformaggio
Vedi, purtroppo in qesto Paese la necessità principale è liberarsi di
Berlusconi e di questa destra razzista e piduista. Quindi l'unica valida
alternativa possibile è votare per la controparte, il PD.
Ma quando mai !!! Sono decenni che ci dicono di votare per loro perchè fanno
fuori Berluscoini. Poi sono stati al governo e NON HANNO FATTO NULLA per
limitarlo. Sono una banda di ipocriti.
Oggi, purtroppo, Di Pietro rappresenta il MENO PEGGIO ed effettivamente
l'unica alternativa all'astensione.
Rigorosamente IMHO
Continua a leggere su narkive:
Loading...